cosa sono le e-bike, le pedelec, le s-pedelec e le e-bike di classe 3?

Non possiamo viaggiare senza mezzi di trasporto e nella vita quotidiana le biciclette elettriche (E-bike) compaiono nel campo visivo di tutti in varie forme, come biciclette elettriche servoassistite, biciclette elettriche da montagna, biciclette elettriche per pendolari urbani, ecc. Quindi, fai conosci la classificazione delle biciclette elettriche?

Comprendere le classificazioni delle bici elettriche

Le e-bike sono disponibili in diverse tipologie, principalmente:

Pedelec:

Pedelecs (da ciclo elettrico a pedali) o EPAC (ciclo a pedalata assistita elettronicamente), è un tipo di bicicletta elettrica a bassa potenza in cui la pedalata del ciclista è assistita da un piccolo motore elettrico.

Il ciclista deve pedalare per attivare il motore. La pedalata assistita, ovvero l'assistenza motorizzata che si attiva solo quando il ciclista sta pedalando, si interrompe una volta raggiunti i 25 km/h (16 mph) e quando il motore eroga una potenza nominale massima continua non superiore a 250 W.

Le pedelec sono legalmente classificate come biciclette piuttosto che come motociclette o ciclomotori a bassa potenza.

Pedelec S:

S-Pedelec (abbreviazione di Schnell-Pedelecs, cioè Speedy-Pedelecs), sono pedelec ad alta velocità che possono raggiungere una velocità fino a 45 km/h (28 mph). Le e-bike della classe S-Pedelec sono quindi generalmente classificate come ciclomotori o motocicli piuttosto che come biciclette e pertanto potrebbero (a seconda della giurisdizione) dover essere registrate e assicurate, il conducente potrebbe aver bisogno di una sorta di patente di guida (auto o moto) e potrebbe essere necessario indossare caschi da motociclista.

bicicletta elettrica di classe 3

Negli Stati Uniti, molti stati hanno adottato le S-Pedelec nella categoria Classe 3.

Bici elettriche:

Una bicicletta elettrica (e-bike, eBike, ecc.) è una bicicletta motorizzata con un motore elettrico integrato utilizzato per assistere la propulsione. In tutto il mondo sono disponibili molti tipi di biciclette elettriche, ma generalmente rientrano in due grandi categorie: biciclette che assistono la pedalata del ciclista (ad esempio pedelec) e biciclette che aggiungono un acceleratore, integrando funzionalità in stile ciclomotore. Entrambe conservano la pedalabilità da parte del pilota e quindi non sono moto elettriche.

Le bici elettriche utilizzano batterie ricaricabili e in genere sono alimentate a motore fino a 25-32 km/h (da 16 a 20 mph). Le varietà ad alta potenza possono spesso viaggiare a più di 45 km / h (28 mph).

A seconda delle leggi locali, molte e-bike (ad esempio, pedelec) sono legalmente classificate come biciclette piuttosto che come ciclomotori o motocicli. Ciò li esenta dalle leggi più rigorose relative alla certificazione e al funzionamento dei veicoli a due ruote più potenti, spesso classificati come motocicli elettrici, come l'autorizzazione e le attrezzature di sicurezza obbligatorie. Le biciclette elettriche possono anche essere definite separatamente e trattate secondo leggi distinte sulla bicicletta elettrica. Nella legislazione del Regno Unito i veicoli sono chiamati cicli a pedalata assistita elettricamente (EAPC), nella legislazione dell'UE cicli a pedalata assistita elettricamente (EPAC).

Quindi sia le Pedelec che le S-Pedelec appartengono alla sottocategoria delle E-bike.

Conclusione

Le biciclette elettriche sono legali e popolari in molti paesi per il trasporto sostenibile.

Per garantire la vostra sicurezza, sulle strade pubbliche, vi consigliamo di guidare ad una velocità non superiore a 25 km/h. Le nostre e-bike BURCHDA fattire possono impostare limiti di velocità per offrirti più scelte e stanno diventando sempre più popolari come modo di viaggiare ecologico, rispettoso dell'ambiente e sicuro.

Torna al blog

I PIÙ VENDUTI

1 su 12